Dipartimenti disciplinari

I Dipartimenti riuniscono i docenti della stessa materia o di materie affini

Cosa fa

Dipartimenti riuniscono i docenti della stessa materia o di materie affini, ad essi sono affidati importanti compiti:

  1. predisporre le linee didattiche di indirizzo generale che la scuola intende adottare per ogni singola materia:
    1. programmazione disciplinare;
    2. definizione degli obiettivi e degli standard culturali d’istituto;
    3. definizione dei criteri di valutazione e delle griglie di misurazione degli standard;
    4. predisposizione delle prove di misurazione degli standard da effettuare (in ingresso, in itinere e al termine dell’anno scolastico) nelle classi parallele;
    5. definizione delle modalità di svolgimento delle attività di recupero e/o approfondimento da svolgere nel corso dell’anno.
  2. proporre gli obiettivi educativi d’Istituto;
  3. predisporre (o scegliere tra quelli proposti dal ministero P.I. o da altre agenzie educative) i progetti culturali da eseguire nelle classi;
  4. predisporre l’adozione dei libri di testo;

Comitato Tecnico Didattico

Ogni dipartimento è coordinato da un docente che riveste anche il compito di rappresentare lo stesso nell’ambito del Comitato tecnico: all’interno di questo organismo, che è presieduto dal dirigente scolastico, i coordinatori sono chiamati a:

  1. comunicare e diffondere le proposte e/o le decisioni effettuate dal proprio dipartimento relativamente ai punti sopra elencati;
  2. confrontarsi ed esprimere pareri sulle proposte di attività svolte dagli altri dipartimenti;
  3. fornire al dirigente scolastico pareri in merito a progetti, proposte di attività didattiche o inerenti le attività aggiuntive della scuola;
  4. costituire l’anello di collegamento tra il proprio e gli altri dipartimenti.

Organizzazione e contatti

Contatti